Piante

Visualizzazione di 10 risultati

Bouganville

20.00

Bouganville

20.00

la Buganville è una pianta rampicante che predilige un posto molto soleggiato.

  • 20.00

geraneo parigino

3.00

I gerani parigini, grazie alla ricca fioritura ed alla coltivazione tutto sommato molto semplice, sono tra le piante da balcone più utilizzate

  • 3.00

geraneo pelargonium

5.00

Il pelargonium è da sempre il re indiscusso dei balconi e delle terrazze, sia per la facilità di coltivazione, sia per la

  • 5.00

Ibisco o hibiscus pianta chiamata anche fiore di un’ora

L’hibiscus è una pianta perenne che si adatta bene al nostro clima mite . E’ una pianta che non teme il freddo invernale ; si protegge dal clima rigido spogliandosi della sua chioma .Il momento della fioritura ricomincia durante la primavera e i suoi fiori sbocciano da maggio fino a ottobre. Predilige un’esposizione al sole di almeno mezza giornata, ma anche un’esposizione prolungata non danneggia la pianta .L’innaffiatura va eseguita durante le ore serali ogni qualvolta il terreno lo richieda .Quindi se notiamo secchezza nel terreno andremo a innaffiare la pianta ; al contrario se notate il terreno umido evitate di innaffiarla .Si consiglia una concimazione molto frequente ogni 15/20 giorni per tutto il periodo estivo con un concime liquido

ibiscus alberello

ibiscus o hibiscus ad alberello

10.00

Hibiscus ad alberello

  • 10.00

Ortensia

15.00

Ortensia

15.00

Ortensia: la pianta L’ortensia è una pianta a foglia caduca che raggiunge i 2 metri nella specie arbustiva, mentre arriva a 15

  • 15.00

pelargonium citrosum

3.00

Il Geranio citronella è una pianta originaria del Sudafrica appartenente alla famiglia dei Pelargonium. E’ una pianta rustica, molto facile da coltivare

  • 3.00

saintpaulia

5.00

saintpaulia

5.00

La Saintpaulia, detta anche violetta africana, è una pianta particolarmente apprezzata per la crescita vigorosa e per la sua fioritura, abbondante e

  • 5.00

spathiphillum

15.00

spathiphillum

15.00

lo spathiphillum è una pianta con proprietà depurative, infatti viene utilizzata per purificare l’aria delle nostre abitazioni. ha bisogno di luce, ma mai diretta, infatti la sua esposizione alla forte luce diretta del sole provoca macchie sulle sue foglie. l’innaffiatura media è di una volta a settimana; non bisogna mai lasciare l’acqua nel sottovaso; ha bisogno di un ambiente caldo e senza correnti d’aria.
Il suo nome deriva dal greco “spathe” (spada) e “phyllum” (foglia), per le sue caratteristiche foglie a lancia.
Nel linguaggio dei fiori significa “io ti difenderò”.

  • 15.00